La parola CERAMICA racchiude nel suo significato tutti i tipi di terracotta.

Per la terracotta artistica, negli oggetti da interno, viene usata la terra ad effetto travertino, la terra di maiolica o la terra bianca, ma anche la terra di galestro che è rossa.

Le terre vengono   plasmate  esclusivamente a mano,  poi  cotte ad una temperatura tra gli 880/980° C.   Sottoposte poi alla finitura: lavorazione lunga e delicata che consiste nell’ultimare l’oggetto con molti passaggi  di cere, patine, smalti, oro e in alcuni oggetti anche decorazioni.